FAQ - Citrosil MEDICAL FERITE RIMARGINANTE

1.Cos’è una ferita?
Una lesione della cute o delle mucose con danneggiamento dei tessuti, a volte con relativa perdita di sangue. Può essere classificata sulla base di 3 criteri principali: profondità della ferita, grado di contaminazione e meccanismo che la determina.

2. Quando si presenta una ferita si agisce sempre nello stesso modo?
No, sebbene la pulizia, la disinfezione e la fasciatura/protezione siano fasi comuni nella gestione delle ferite, è importante procedere in base al tipo di lesione. Le ustioni differiscono dai tagli e dalle escoriazioni.

3. Cosa si intende per guarigione delle ferite?
La capacità del nostro organismo di riparare il tessuto leso. Può aver luogo per rigenerazione cellulare (sostituzione con cellule nuove dello stesso tipo di quelle andate perdute, senza cicatrici) o per sostituzione con tessuto connettivo (cicatrice). Lo scopo finale è di ristabilire l’integrità tissutale.

4. Come favorire il processo di guarigione?
Pulizia - utilizzare un disinfettante per cute lesa, agendo con delicatezza e rimuovendo eventuali tracce di sporco. Protezione - proteggere la ferita dall’esterno per avvicinare i tessuti ai lati della ferita, mantenere un ambiente umido ed idratato ed evitare il depositarsi di sporco e la contaminazione batterica, ovvero l’insorgere di infezioni.

5. Perché mantenere un ambiente protetto?
Per creare le condizioni ottimali per la guarigione e la crescita cellulare, conservando l’essudato presente, ricco in sostanze bioattive alla base della formazione del nuovo tessuto.
Per prevenire la formazione di croste che inibiscono la formazione del nuovo tessuto (minore mobilità cellulare) e aumentano la probabilità che si formino le cicatrici.
In ogni ferita la funzione protettiva della pelle viene meno. Un obiettivo dei prodotti per le ferite non è solo proteggerle, ma anche creare le condizioni ottimali affinché la pelle possa guarire, ripristinando la propria struttura cutanea.

6. Una volta applicato il prodotto, è necessario coprire la ferita con un cerotto per tenerla al riparo dagli agenti esterni?
No, poiché il prodotto copre la ferita mantenendola così protetta dagli agenti esterni proprio come un cerotto.